Spesso sottovalutiamo l’importanza di scegliere ed azzeccare il nostro tipo di fondotinta, concentrandoci molto di più sulla scelta della tonalità, impazzendo letteralmente per riuscire a trovare un fondotinta che riesca a fondersi perfettamente con il nostro incarnato.
Non prestando però, abbastanza attenzione alla formulazione del prodotto.

Consiglio:

Attenzione soprattutto ai prodotti anti-age, come i “fondotinta liftanti“, che tendono spesso a far diventare la pelle subito oleosa e lucida.
Sicuramente andranno a compiere la loro funzione di “cancella rughe“, ma non tenendo conto delle necessità e caratteristiche della nostra pelle, potremmo aggravare solamente la situazione.

Vi elenco alcuni dei vari tipi di fondotinta (da quelli liquidi a quelli in polvere), adatti a pelli grasse e miste che ho testato nell’ultimo periodo.

Pupa, Extreme Matt Powder Foundation

E’ stato uno dei primi che ho provato, ed è davvero super opacizzante.
Controlla a lungo l’eccesso di sebo e l’effetto lucido, addirittura fin troppo da seccarmi estremamente la pelle.
Se si applica, uno strato maggiore per dare più coprenza, oltre a seccare la pelle, crea un effetto troppo polveroso e vecchio, evidenziando molto le rughette.
E’ molto meglio utilizzarlo esclusivamente come cipria da utilizzare solo in alcuni punti.

Estee Lauder, Double Wear Stay In Place

Questo fondotinta è proprio indicato per pelli miste e grasse.
Molto opacizzante e con una tenuta ottima.
Si stende molto facilmente con il pennello ed ha una buona coprenza, ma trovo che sia un po’ troppo pesante, sia da utilizza durante i periodi caldi o semplicemente per chi ha una vita intensa e movimentata.
Per un incarnato più fresco e leggero, consiglio la versione Light. 

Neve Cosmetics, Flat Perfection

Un po’ meno opacizzante rispetto al fondotinta di Pupa, però perfetto se usato con un fondotinta liquido per opacizzare un briciolo in più la pelle, perchè usato da solo non copre abbastanza.
Per l’applicazione ricordatevi sempre di sbattere un po’ il pennello ed eliminare l’eccesso di prodotto, per evitare di metterne troppo sul viso.

Mac, Studio Fix Powder Foundation

Questo fondotinta invece è perfetto per le pelli grasse.
Molto opacizzante, ideale per chi desidera una buona copertura e un controllo sulla lucidità.

Diego Dalla Palma, 2WW Fondotinta Opacizzante Oil Free

Se cercate un fondotinta che vi permetta di mantenere una pelle opaca e di evitare l’effetto lucido per tutto il giorno, non è quello giusto.
E’ davvero leggerissimo e lascia un effetto molto naturale sulla pelle, non sembra neanche un fondotinta, quindi se avete poche imperfezioni da correggere andrà più che bene.

Too Faced, Cocoa Powder Foundation 

Questo fondotinta è davvero speciale!
Lascia la pelle davvero setosa senza creare l’effetto polvere sul viso, riuscendo egregiamente a coprire le imperfezioni.
Per essere comunque un prodotto in polvere, ha una durata davvero buona.

Questi sono i fondotinta che ultimamente ho provato, voi li avete mai testati? ne avete altri validi da consigliarmi?